Caseificio

Caseificio CasArrigoni

Valtaleggio (BG)

Siamo in Valtaleggio e il nome di questa piccola valle bergamasca, la percorre il torrente Enna per poi confluire nel fiume Brembo, evoca profumi di essenze alpine, di formaggi frutto di una cultura contadina unica.

 

Qui, esattamente a Taleggio, trova dimora il Caseificio CasArrigoni, nato dal lavoro e dall’amore del papà di Marco e Tina Arrigoni che con il marito Alvaro guidano un azienda dalla tradizione pluridecennale, unendo in una pressoché perfetta sintesi sapienza originale, gesti frutto di un’esperienza antica, il latte crudo delle Brune, ricco delle erbe che crescono sui pascoli delle Prealpi Orobie, e quanto di attuale serve a garantire al cliente finale le giuste condizioni igienico sanitarie.

 

In una storia che ha fatto del tempo prezioso alleato, s’inserisce il venticinquennale rapporto con il gruppo Italmark, a cui CasArrigoni dedica due formaggi a marchio Pascoli del Fattore: il Taleggio DOP a latte crudo e lo Stracchino di Vedeseta, altro toponimo, a munta calda.

 

Ed è in questo felice muoversi tra passato e presente, e un futuro ben interpretato da Adele, figlia di Tina e responsabile del commercio estero, che nasce una gamma di prodotti che vanno dal Salva Cremasco DOP al Quartirolo Lombardo DOP, passando da intuizioni divenute classici come il Roccolo – il nome deriva dalle costruzioni a pianta circolare in sassi e legno nate per la caccia – e i suoi «figli» affinati al tartufo, all’uva e al vino Raboso, al rosmarino… per arrivare a formaggi preziosi come lo Strachitunt DOP, «antichissimo erborinato naturale a due paste».

 

Percorrendo gli spazi aziendali, dove le cassette di legno di pino e i teli di cotone ospitano i formaggi in lavorazione e un impianto automatico provvede alla sanificazione delle prime, esperti collaboratori «lavano» i taleggi con acqua e sale di Sicilia, prendono davvero forma le parole di Adele:

«Siamo debitori di questo territorio, per questo vogliamo preservarlo e farlo conoscere, attraverso i suoi formaggi, in tutto il mondo. Questo il nostro sogno».

DOVE SIAMO