Salumificio

Salumificio Franciacorta

Nigoline di Cortefranca (BS)

Oltre mezzo secolo dalla sua fondazione con il nome Salumificio Bresciani, il Salumificio Franciacorta vanta oltre 40 anni di collaborazione con il gruppo Italmark: cifre che testimoniano quanto lungo sia il sodalizio delle due realtà.

 

Territorio, materie prime, tipicità, tutto all’insegna di un impegno costante verso chi quei prodotti acquista con fiducia.

 

Da Montisola, luogo d’origine della famiglia Bresciani, alla Franciacorta, correva l’anno 1965, Umberto Bresciani continuava un percorso di tradizione familiare proseguito dai nipoti Angiolino e Renato per arrivare all’attuale generazione: Pietro, Manuela, Sabrina e Stefania.

 

Il nome dell’azienda è ora Salumificio Franciacorta, la sede Timoline di Cortefranca, moderne tecnologie, catena del freddo, una trentina di collaboratori, nuove formule distributive, ma passione e cura del prodotto restano quelle di un tempo, della tradizione norcina familiare caratteristica dell’isola lacustre più grande d’Europa.

 

Il salumificio utilizza per i suoi prodotti unicamente suino pesante italiano, da trent’anni, molto prima delle indicazioni di legge su nitriti e nitrati che risalgono al 2015, l’uso di conservanti è bandito o utilizzato nelle dosi minime a seconda dell’insaccato, gl’impasti dedicati e le speziature, sempre leggere, rispettano tipologie e «brescianità».

 

Clicca qui per tornare alla pagina principale

Nascono sotto queste premesse salamelle in cui si fondono sapientemente dolcezza e un impasto medio-grasso, verzini di suino (perché non cimentarsi in una milanesissima cassoeula?), lucanica, un hamburger di suino, lardo e un più che tradizionale pestöm, la pasta di salame che fa di getto pensare a un succulento piatto di «Bigoi» o pasta corta da condire generosamente.

Completano la gamma dell’azienda salumi da pentola e altri insaccati di valore.

DOVE SIAMO